Burro d’arachidi naturale, fatto in casa

burro d'arachidi

 

Da quando mi sono appassionata al fitness e all’alimentazione (sportiva e salutare), ho sentito spesso parlare delle proprietà del burro d’arachidi, ricco di proteine e acidi grassi, acido oleico, vitamina B3, vitamina E, magnesio, acido folico, arginina e fibre alimentari.  Insomma quando ho saputo le sue proprietà nutrizionali per me è stata una bella sorpresa dato che l’ho sempre visto come un agglomerato di grassi saturi, zuccheri, conservanti e altre schifezze…e in realtà nei burri che si trovano al supermercato (a meno che non siano biologici) una buona dose di schifezze c’è! Così mi sono messa alla ricerca di una ricetta, anzi una non-ricetta per prepararmelo in casa. Non-ricetta perché è di una facilità e velocità estrema!

 

burro d'arachidi-1

 

La ricetta originale prevedeva l’olio di arachidi, ma io ho preferito di gran lunga quello di oliva, conosciamo tutti le sue magnifiche qualità, tra gli olio è il più ricco di grassi monoinsaturi e quello con minor grassi saturi (responsabili del colesterolo LDL, quello cattivo).

 

Ma passiamo alla ricetta, tutto quello che vi servirà sarà solo un frullatore e un barattolo!

 

Ingredienti:

- 2 cup di arachidi sgusciate

- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (meglio se delicato)

- 1 pizzico di sale o 1 punta di zucchero di canna (facoltativi)

 

Disponete le arachidi in una teglia, aggiungete 1 cucchiaio d’olio e fatele tostare in forno a 180° per circa 10 minuti. Quando saranno pronte inseritele nel vostro frullatore con il resto dell’olio e il sale o lo zucchero e iniziate a frullare a “pulsazioni” mescolando di tanto in tanto. Andate avanti così fino a che le noccioline non saranno diventate cremose. Quando il burro sarà pronto versatelo in un contenitore e conservatelo in frigo!

 

Facile no?!

 

burro d'arachidi-2

 

Il burro d’arachidi e buonissimo sul pane, fette biscottate, gelato, frullati (io lo metto sempre), ma anche sulle verdure al vapore e negli impasti di torte e muffin…insomma giocate di fantasia!

 

Unica raccomandazione, non dimenticate che è molto calorico, quindi usatelo con parsimonia!

 

Baci Elis

 

 

 

 

 

 

 

 

Barrette energetiche fai da te

  • 180
    Kcal
  •  

    Buongiorno ragazze! Questi giorni di neve hanno bloccato anche me! Era da tanto che volevo cimentarmi nelle famigerate barrette proteiche ed energetiche, ma non ho mai trovato la ricetta che mi si addicesse!

     

    Così ieri girovagando su internet ho trovato queste che mi hanno subito colpito per la semplicità degli ingredienti e dell’esecuzione. Sono low carb e senza zuccheri aggiunti, ma sono una vera bomba energetica, tutta naturale! Sono semplicemente buonissime, PROVATELE!!! Inoltre sono senza latticini, senza glutine e senza uova…quindi a intolleranza zero!

     

    La ricetta è di Noel

     

    Ingredienti (per 8 barrette):

     

    - 2 banane molto mature

    - 250 g di fiocchi d’avena

    - 50 g di datteri (io ho messo l’uvetta)

    - 30 g di noci (o altra frutta a guscio, pinoli, nocciole, mandorle ecc…)

    - 3 cucchiai di latte di cocco (mia aggiunta, ma è facoltativo)

    - gocce di cioccolato fondente

    - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

    - 1 pizzico di sale

     

    In una terrina schiacciate bene le banane con una forchetta fino renderle cremose, aggiungete ora il resto degli ingredienti e mescolate con cura. Versate l’impasto in una teglia squadrata di 20 x 20 cm circa ricoperta di carta forno, schiacciatelo bene con l’aiuto di un cucchiaio per compattarlo il più possibile . Infornate a 180° (ventilato) per 20 minuti, dopodiché tagliate la barrette e disponetele su una placca, lasciatele cuocere altri 10 minuti a 150°.

     

    Fatele  raffreddare e gustatevele!

    Un bacio Elisabetta