Video-ricetta: Pere in crosta per San Valentino

buon

 

Domani sarà San Valentino, come ogni anno questo giorno si colorerà di rosa, cuori, cioccolatini, baci e abbracci…non sono mai stata un’amante di questa festa non essendo molto romanica, mi è sempre rimasta indigesta!

Però quest’anno ho fatto un eccezione e insieme al mio fidanzato (un po’ timido davanti la telecamera!!!) abbiamo fatto un dolce video, ma non troppo dato che sono delle pere ripiene al formaggio! Non troppo leggera come ricetta, ma molto molto gustosa e, ogni tanto, ci sta!

Mi sono divertita tanto con Gianpaolo a fare questo “dolcetto” un po’ particolare, lui è stato bravissimo, sia a fare la sua meravigliosa brisè senza burro, che sopportarmi in tutti questi giorni passati insieme!

 

scelta

 

Ingredienti:

 

200g di farina bianca

80g di olio evo

70g di acqua

latte per spennellare

succo di mezzo limone

cannella

sale

formaggi a piacere (brie e gorgonzola)

3 pere

un cucchiaio di brandy

mandole e noci a pezzetti

zucchero di canna

 

Per prima cosa bisogna spaccare a metà le pere, rimuovere il torsolo, i semi e la buccia.

Con uno scavino, rimuovere anche un po’ di polpa e metterla da parte.

Spennellare le pere con il succo del limone in modo che non anneriscano e disporle su una placca da forno.

Per la pasta brisè senza burro bisogna unire la farina e il sale all’olio extra vergine di oliva e iniziare ad impastare, aggiungere secondariamente l’acqua poco alla volta fino ad ottenere un palla liscia e omogenea.

Stendere la pasta e ritagliare delle “gocciolone” con cui vanno foderate le pere.

Prima di infornare a 180° per 15-20 minuti, spennellare con il latte e spargere un po’ di zucchero di canna sopra.

Per il ripieno, mischiare la pera, con un goccio di brandi, un pizzico di cannella e i formaggi.

Riempire le pere, spolverare sopra un po’ di mandole e noci tritare, quindi infornarle nuovamente fino a doratura!

 

 

Vi auguriamo un felice San Valentino.

Cioccolatini ripieni all’arancia

Quando anche a San Valentino le idee su cosa regalare sono scarse, l’unica soluzione è buttarsi su dei cioccolatini ripieni, che secondo me sono sempre il regalo perfetto! Fatti con le nostre manine, facili, veloci, d’effetto, aromatizzati a proprio gusto, o meglio a quello della nostra metà e sempre graditi!

 

cioccolattini

 

Io vi propongo una versione invernale ed esotica, dei cioccolatini con arancia, cocco e uvetta candita resi particolari dai fiocchi d’avena all’interno del guscio di cioccolato che renderanno i dolcetti ancora più croccanti!

 

Ingredienti:

- cioccolato extra fondente

- pochi fiocchi d’avena tagliuzzati grossolanamente

- buccetta d’arancia

- uvetta candita

- cocco grattugiato

- un goccio di liquore (io ho usato l’amaretto)

 

Sciogliete al microonde o a bagnomaria il cioccolato fondente e unite un po’ di fiocchi d’avena, aiutandovi con un cucchiaino spalmate un po’ di composto nelle formine per i cioccolatini (in silicone o policarbonato) e lasciate raffreddare bene.

 

cioccolattini-001

 

Intanto preparate il ripieno tritando buccia d’arancia, uvetta, cocco e liquore (la farcitura non deve risultare troppo morbido) se volete renderlo più dolce e amabile potete unire poco miele.

Riempite i gusci di cioccolato con il ripieno e chiudete con altro cioccolato fondete.

Lasciate raffreddare e riposare almeno un paio d’ore e i vostri cioccolatini sono pronti per essere impacchettati e donati a chi se li merita!!!!!! hihi

 

Spero che la ricetta vi sia piaciuta,

Elisabetta

Budini vegan al cioccolato e cocco per San Valentino

BORSA MARRONE  1-007

 

Ricetta Presa dal libro di Marco Bianchi “Un anno in cucina con M.B.” e leggermente modificata, adattandola a quanto avevo in casa.

 

E’ più forte di me, la sera ho bisogno di coccolarmi con qualcosa di dolce che mi concili il sonno, quando sono brava mi faccio bastare una tisana alla frutta, ma certi giorni ho proprio voglia di qualcosa di dolce e morbido…un budino!

 

E questo in questione è perfetto perchè leggero, sano, senza uova ne latticini e neanche a dirlo…BUONISSIMO!!! Basterà preparare i dolcetti la sera prima (ci vogliono solo 10 minuti) e ve li potrete pappare a colazione, a merenda o come dessert per la vostra cenetta di San Valentino!

 

Ingredienti:

- 500ml di latte di mandorla (Marco usa quello di canapa, ma vanno bene tutti i tipi di latte)

- 2 cucchiai di cacao amaro

- 2 cucchiai di cocco grattugiato

- 2 cucchiai di amido di mais

- 1/2 bustina di agarantina (M. usa 2 cucchiaini di agar agar)

- 2 cucchiai di succo d’agave

- zucchero di canna q.b.

 

Unite in un pentolino tutti gli ingredienti secchi tranne lo zucchero di canna, stemperando con una frusta poco alla volta il latte, in modo da non formare i grumi.

 

Aggiungete il succo d’agave e mettete il composto sul fuoco, con l’agarantina ci vogliono pochi minuti dal bollore, se userete l’agar agar puro invece dovrete pazientare un po’ di più…ad ogni modo lasciate che il composto cuoci per almeno 10 minuti.

 

Intanto preparate gli stampini bagnandoli leggermente se usate quelli di metallo, io ho usato lo stampo in silicone a cuori multiporzione Pavonidea, dato che tra poco è San Valentino ho approfittato!

Spolverate un po’ di zucchero di canna all’interno e versate il composto, fate raffreddare e lasciate riposare in frigo tutta la notte!

 

Alla prossima,

Elisabetta.