Budini vegan al cioccolato e cocco per San Valentino

BORSA MARRONE  1-007

 

Ricetta Presa dal libro di Marco Bianchi “Un anno in cucina con M.B.” e leggermente modificata, adattandola a quanto avevo in casa.

 

E’ più forte di me, la sera ho bisogno di coccolarmi con qualcosa di dolce che mi concili il sonno, quando sono brava mi faccio bastare una tisana alla frutta, ma certi giorni ho proprio voglia di qualcosa di dolce e morbido…un budino!

 

E questo in questione è perfetto perchè leggero, sano, senza uova ne latticini e neanche a dirlo…BUONISSIMO!!! Basterà preparare i dolcetti la sera prima (ci vogliono solo 10 minuti) e ve li potrete pappare a colazione, a merenda o come dessert per la vostra cenetta di San Valentino!

 

Ingredienti:

- 500ml di latte di mandorla (Marco usa quello di canapa, ma vanno bene tutti i tipi di latte)

- 2 cucchiai di cacao amaro

- 2 cucchiai di cocco grattugiato

- 2 cucchiai di amido di mais

- 1/2 bustina di agarantina (M. usa 2 cucchiaini di agar agar)

- 2 cucchiai di succo d’agave

- zucchero di canna q.b.

 

Unite in un pentolino tutti gli ingredienti secchi tranne lo zucchero di canna, stemperando con una frusta poco alla volta il latte, in modo da non formare i grumi.

 

Aggiungete il succo d’agave e mettete il composto sul fuoco, con l’agarantina ci vogliono pochi minuti dal bollore, se userete l’agar agar puro invece dovrete pazientare un po’ di più…ad ogni modo lasciate che il composto cuoci per almeno 10 minuti.

 

Intanto preparate gli stampini bagnandoli leggermente se usate quelli di metallo, io ho usato lo stampo in silicone a cuori multiporzione Pavonidea, dato che tra poco è San Valentino ho approfittato!

Spolverate un po’ di zucchero di canna all’interno e versate il composto, fate raffreddare e lasciate riposare in frigo tutta la notte!

 

Alla prossima,

Elisabetta.

Biscotti vegan al caffè

Ricetta presa e modificata dall’ultimo libro di Marco Bianchi “Un anno in cucina con Marco Bianchi”, questi  biscottini sono deliziosi, facili e veloci, buoni per colazione ma ancora meglio sgranocchiati nel pomeriggio!

 

biscotti a stellina-002

 

Ingredienti:

- 100 g di farina di farro

- 30 g di zucchero grezzo di canna

- 20 g di farina di mandorle

- 1 cucchiaino di caffè

- 1 cucchiaino di cacao

- 3 cucchiai di olio di girasole

- acqua tiepida q.b.

 

Impastate tutti gli ingredienti, stendete l’impasto in una sfoglia abbastanza sottile, formate i biscottini e cuocete a 170° per circa 10 minuti. Si mantengono friabili parecchi giorni!

Io ne ho fatta anche una versione più proteica e magra, sostituendo la farina di mandorle con delle proteine in polvere.

 

biscotti a stellina-003

 

Un bacio Eli

Torta Paradiso senza burro né uova

 

L’alzatina in ceramica e il runner ci sono stati gentilmente forniti da vega un negozio specializzato in forniture alberghiere.

 

torta paradiso

 

Pochi giorni fa, al supermercato scovo uno degli ultimi libri di Marco Bianchi, il cuoco ricercatore, che personalmente trovo veramente bravo! Così iniziando a sfogliarlo mi imbatto in ricettine veramente gustose e particolari, una tra queste la torta paradiso, super leggera e completamente vegan!

 

Convinta in pochi minuti me ne torno a casa a provare con quello che avevo (e non avevo) questa particolare torta, mi ha subito conquistata, leggerissima ed estremamente soffice!

 

torta paradiso-001

 

La ricetta l’ho leggermente modificata:

 

- 80 g di farina di farro integrale

- 80 g di frumina

- 200 g di farina bianca

- 120 g di zucchero grezzo di canna

- 1 cucchiaino di curcuma

- 500 ml di latte di soia

- 60 g di olio di girasole

- 2 bustine di lievito

- scorza grattugiata di 1 limone e 1 arancia

- olio essenziale di mandarino rosso Flora (poche gocce)

 

In una terrina sciogliete lo zucchero in poco latte e l’olio. Aggiungete le farine e il lievito setacciati, le scorzette d’agrumi, l’olio essenziale e il restante latte.

Versate in una tortiera di 20-24 cm di diametro e infornate a 175° statico per 30 minuti circa (fate la prova stecchino!)

E’ buonissima così, ma potete farcirla con un velo di marmellata bio, da leccarsi i baffi!

 

torta paradiso-002

 

Buona colazione a tutti, Eli