Salame al cioccolato senza uova e senza burro

foto salame post

 

Pronti per carnevale??? Io si! Si vede? Quest’anno i pirati mi hanno rapita sulla loro nave e mi hanno fatto scoprire un salame al cioccolato buonissimo, ma che dico, strepitoso! E siccome i pirati non avevano con sé uova e burro, questa è la versione vegan di uno dei dolci più buoni, facili e famosi della nostra tradizione!

Una variante più leggera della classica, fatta con poco olio e latte vegetale, io ho scelto quello di mandorla che adoro, ma voi potete mettere quello che preferite!

Provatelo e non ve ne pentirete!

 

foto salame post-001

 

Ingredienti:

- 130g biscotti sbriciolati

- 150g cioccolato

- 60g mandorle tritate + una manciata intere

- 40/80 g latte di mandorla

- 40g di olio

- canditi a piacere

-30g di liquore (facoltativo)

- cannella, sale e estratto di vaniglia

 

foto salame post-003

 

foto salame post-004

 

Sciogliere il cioccolato fondente al microonde o a bagnomaria.

Quando è completamente fuso, unirlo al resto degli ingredienti secchi (biscotti, mandorle, vaniglia, sale, cannella e canditi)

Aggiungere il liquore, l’olio e in ultimo il latte di mandorla (o quello che preferite) poco alla volta fino a raggiungere la consistenza giusta (né troppo duro, né troppo duro)

Il composto va versato in un foglio di carta forno dando una forma allungata, io mi sono aiutata con una teglia.

Lasciare raffreddare in frigo per un’ora o anche in congelatore se volete fare più in fretta.

Per dare un aspetto anche più simile ad un salame vero, l’ho arrotolato con il filo dell’arrosto e spolverato con lo zucchero a velo.

Servirlo a fette e gustare in compagnia!!!

 

Biscotti vegan al caffè

Ricetta presa e modificata dall’ultimo libro di Marco Bianchi “Un anno in cucina con Marco Bianchi”, questi  biscottini sono deliziosi, facili e veloci, buoni per colazione ma ancora meglio sgranocchiati nel pomeriggio!

 

biscotti a stellina-002

 

Ingredienti:

- 100 g di farina di farro

- 30 g di zucchero grezzo di canna

- 20 g di farina di mandorle

- 1 cucchiaino di caffè

- 1 cucchiaino di cacao

- 3 cucchiai di olio di girasole

- acqua tiepida q.b.

 

Impastate tutti gli ingredienti, stendete l’impasto in una sfoglia abbastanza sottile, formate i biscottini e cuocete a 170° per circa 10 minuti. Si mantengono friabili parecchi giorni!

Io ne ho fatta anche una versione più proteica e magra, sostituendo la farina di mandorle con delle proteine in polvere.

 

biscotti a stellina-003

 

Un bacio Eli

Biscotti morbidi alla zucca senza latte e burro

biscotti morbidi zucca

Autunno, tempo di zucche! Gialle, verdi, arancioni, grandi piccole…quando mi piacciono le zucche!

 

Zuccherine al punto giusto, corpose e aromatiche, per me la zucca è uno di quegli ortaggi che stanno bene ovunque, compresi i dolci e gli americani lo sanno bene, con tutte quelle meravigliose pumpik pie…basta farsi un giro su pinterest per sognare ad occhi aperti!

Purtroppo da noi non è proprio tradizione fare dolci e dolcetti con la zucca, un vero peccato perchè il sapore è conquistante!!

 

Era da venerdì che aspettavo di andare al mercato del lunedì a prendere la “mia” zucca mantovana (la qualità che preferisco) e oggi finalmente mi sono messa a pasticciare un pò…ero partita con l’idea di fare dei macaron, ma avevo un brutto presentimento…così non sapendo scegliere tra biscotti, cheescake, budini ecc…ho deciso e ho fatto di testa mia!

Ricetta di una facilità estrema, seguendo sempre la legge del “butta giù quello che trovi” ho sfornato questi biscottoni leggeri, sani e…. buonissimi!

 

biscotti morbidi zucca-003

 

Ingredienti:

- 350 g di zucca mantovana (gia pulita e tagliata a pezzetti)

- 80 g di zucchero di canna grezzo

- 2 uova

- 60 g di farina di mandorle

- 40 g di olio di semi o di frutta

- 300 g di farina bianca

- cannella e zenzero q.b.

- 2 cucchiaini di lievito per dolci

- gocce di cioccolato fondente o uvetta

 

Cuocete al vapore la zucca (o lessatela in poca acqua) e riducetela in un crema liscia, a questo punto aggiungete lo zucchero, le uova e il resto degli ingredienti.

Con un cucchiaio prelevate un po’ di impasto e disponetelo su un foglio di carta forno, io ho usato il tappetino in silicone Pavoni (comodissimo). Infornate per 10-15 minuti a 170° (fino a doratura)!

 

biscotti morbidi zucca-001

 

biscotti morbidi zucca-002

 

Facile, facilissimo come piace a me!

Baci Eli

Torta borsa e scarpa di Chanel

Buongiorno Ragazze…è da un po’ che non metto qualche foto di torta vero?!

Recuperiamo subito!

Questa l’ho fatta pochi giorni fa per una ragazza molto chic, l’idea è semi-scopiazzata da una famosissima torta americana!

 

torta borsa scarpa chanel-3

 

La borsa è una ciambella alla vaniglia con crema al mandarino, la scatola invece è in pan di spagna e crema vaniglia e torroncino, la scarpa ovviamente in pdz!

 

torta borsa scarpa chanel  torta borsa scarpa chanel-1

 

torta borsa scarpa chanel-4

 

Ho pensato di regalarvi template che ho disegnato per creare la scarpa (le misure dei pezzi sono tutte proporzionate tra loro)

 

ImmagineImmagine0001

 

torta borsa scarpa chanel-5

 

Sullo stesso genere ho realizzato questi biscottini, semplici ma d’effetto! E’ la pasta frolla di Anice&Cannella.

 

torta borsa scarpa chanel-2

 

Spero vi piaccia e come sempre se avete domande sulla realizzazione della torta lasciatemi un commento e vi risponderò!!

Un beso Eli

 

 

Biscotti senza uova all’avena e datteri

  • 97
    kcal
  • Qualche sera fa io e mia sorella in preda ad una voglia sfrenata di sfornare biscotti ci siamo messe alla ricerca di qualche ricettina che ci soddisfacesse, il problema era 1, in casa avevamo zero uova e tutte le ricette che avevamo addocchiato ne contenevano…così, come di frequente abbiamo iniziato a buttare giù gli ingredienti più o meno ad occhio prendendo spunto da una ricetta della fantastica Foto e fornelli

     

    biscotti all' avena e datteri

     

    Ne sono usciti fuori questi biscotti: leggeri, poco calorici ma goduriosi al tempo stesso!

    Per fortuna sono riuscita a segnarmi le dosi! Di solito quando crei una ricetta o ne “strabalti” una ti esce fuori una cosa buonissima che non ti riuscirà mai più! eheheh

    Veloci e facili sono ideali per iniziare la mattina con la carica giusta e per uno spuntino leggero senza troppi sensi di colpa, che di questo periodo si fanno sentire!

     

    IMG_5568 (2)

     

    Leggi il resto del post…