Pastiera light al farro

pastiera

 

Una delle ricette più famose della nostra tradizione, la pastiera, buona da morire ma extra calorica…potevo non provare a rendere leggera e salutare anche questo caposaldo della nostra cucina?! Ovvio che no! Il risultato è un dolce profumatissimo e da leccarsi i baffi, è di una goduria incredibile! Reso particolare dallo spezzato di farro Prometeo usato al posto del grano e dal miele Rigoni di Asiago, io ho scelto quello all’arancio, ma con loro avete l’imbarazzo della scelta! Per la base ho scelto una frolla senza burro e senza uova, che devo dire, mi ha stupita tantissimo per la sua versatilità, ma soprattutto per il gusto, delicatissima, molto meglio di quella tradizionale GARANTISCO!!

 

pastiera-003

 

pastiera-004

Per la ricetta base della pasta frolla vi rimando subito alla video ricetta: PASTA FROLLA VEGAN

 

pastiera-002

 

Per il ripieno:

- 100 g di spezzato di faro secco Prometeo

- 2 cucchiai di miele Rigoni di Asiago all’arancio

- 350 g di ricotta

- 100 g di zucchero di canna

- 100 g di canditi d’arancia

- 2 uova

- acqua di fiori d’arancio

- cannella

- 1 pizzico di sale

 

pastiera-001

 

Per prima cosa lessate il farro per circa 15-20 minuti, una volta pronto scolate l’acqua in eccesso, lasciate intiepidire e unite il resto degli ingredienti.

Stendete la pasta frolla e ricoprite una tortiera da 28 cm di diametro (potete anche aiutarci con della carta forno) lasciando i bordi abbastanza alti, versate il ripieno di ricotta, adagiate le striscioline di pasta frolla nella classica maniera e richiudete i bordi.

Infornate a 175° per almeno 45 minuti. Una volta pronta lasciate raffreddare completamente e servite. Prima di tagliarla vi consiglio di lasciarla qualche ora in frigo.

 

 

Buoooooona!

Commenti (5)

  1. julia scrive:

    no vabbè stavo proprio vedendo una ricatta per la pastiera e tiè…eccoti! buonissima!!! brava bella idea ;) )

  2. Arianna scrive:

    Se mi garantisci che è meglio di quella originale… si deve assaggiare! Vedo se ho gli ingredienti e la faccio proprio per stasera!

  3. Elisa scrive:

    Che meraviglia…
    un saluto Elisa

  4. Silvia scrive:

    ha un aspetto delizioso, un abbraccio SILVIA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>